Silvia Calò

La mia biografia….
Tutto cambiò il giorno in cui la mia mamma, per il mio ottavo compleanno, mi regalò la cosa più bella del mondo…DSC_0998uno spettacolo di magia proprio per il mio birtday party! Mi innamorai a prima vista di quel maghetto a prima vista, manco fosse un adone, solo perché con quei trucchi sapeva sbalordirmi! Perfetto è l’uomo per me! Seguì una cocente delusione, non rividi mai più quel vecchio prestigiatore!
Decisi, da allora, di documentarmi sulla magia… arrivò il secondo amore, mai corrisposto, per il nono compleanno mi feci regalare i biglietti per lo spettacolo di David Copperfild, fantastico… “chi se ne frega di Claudia Shiffer, io ci provo!”.
Finì con una maglietta autografata da lui, che tuttora tengo come un cimelio.
Anno dopo anno, spettacolo dopo spettacolo la mia fissazione per la magia continuava ad essere il filo conduttore per ogni regalo di compleanno, onomastico, Natale, Pasqua etc…volevo solo andare a vedere la MAGIA!
All’epoca mio papà era direttore del Palastampa perciò ero una bimba fortunata perché i grandi spettacoli li vedevo in prima fila!
Arrivò anche il terzo amore…un ACROBATA, a lui non servivano trucchi per stupirmi ed essere speciale! Fu cosi che volli iscrivermi al mio primo corso di acrobatica. Fantastico scoprì che con il corpo si possono fare magie enormi, basta solo allenarsi, avere grinta e divertirsi ogni volta.
Arrivò anche il giorno in cui lessi un’intervista su Cosmopolitan di Elena Timpanaro! Non temete, non ho cambiato gusti… ma amore numero 4! Decisi immediatamente che dovevo salire su un trapezio.
Volteggiai leggiadra per anni, tanti anni…dal trapezio voli su un tessuto, poi un cerchio, e….uao! Più vado avanti più mi diverto! SPETTACOLO!!! Tanto che trasforma il corridoio di casa mia in una palestra, per potermi sempre allenare e inventare figure nuove. Poi un bel giorno arrivò la POLE…e questa storia d’amore, che può sembrare strana, ho cambiato così tanti patner…non sono una farfallina infedele che passa da una passione all’altra…
Sono fedele al grande amore per lo sport sospeso.
Tutto ciò che mi permetterà di ingannare la gravità sarà per sempre il mio compagno.
E la POLE è una grande MAGIA.
Silvia Calò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*